VERIFICA ESTRATTO CONTRIBUTIVO

La contribuzione previdenziale costituita dai contributi versati in costanza del rapporto di lavoro, dipendente o autonomo, dai contributi riscattati in base alle vigenti disposizioni, da quelli versati volontariamente e accreditati figurativamente d ufficio o a domanda. Ad ogni periodo di lavoro, senza eccezione alcuna, devono corrispondere i contributi assicurativi. Al periodo retribuito, sull estratto deve coincidere con il numero dei contributi settimanali registrati e la retribuzione effettivamente percepita.

Esiste un termine di prescrizione dei contributi?
A decorrere da 1 gennaio 1996 le contribuzioni previdenziali ed assistenziali si prescrivono, e non possono essere versate, trascorso il termine di 5 anni. La prescrizione rimane decennale nei casi di mancata copertura assicurativa denunciata dal lavoratore dipendente e dai suoi superstiti.In ogni caso, bene ricordare, come il termine di prescrizione sia interrotto dall'avvio dell'azione da parte del Reparto di Vigilanza dell'Istituto e non dalla domanda del lavoratore.